Pavimento in legno / Parquet

Servizio

Quali tipi di parquet ci sono? 

Un parquet posato può essere costituito da unità di diversa o anche della stessa dimensione. Possono essere singoli listelli in legno massello o anche elementi multistrato con strati superficiali in un pezzo unico o con strati superficiali composti da singole lamelle incollate tra di loro. Un parquet composto da singole lamelle di piccole dimensioni viene spesso offerto in unità pronte per la posa. Diamo un esempio dei due estremi nella struttura: nel cosiddetto parquet industriale vengono unite lamelle di legno dello spessore di 8 mm e di una lunghezza massima di 165 mm e conferiscono un aspetto completamente diverso rispetto alle assi in legno massello di una larghezza di 180 mm e una lunghezza di 2.200 mm, dotate di uno strato superficiale composto di una unica lamella di legno. Tra questi due estremi si trovano le unità di posa del parquet a mosaico (che non viene offerto solo con la geometria a quadro, ma anche a listelli paralleli, parquet a tolda di nave, a spina di pesce o a motivo intrecciato), il parquet classico, il parquet a lamelle negli spessori tra 7 e 15 mm ed infine una grande varietà di parquet multistrato e parquet prefiniti (parquet multistrato con una superficie pretrattata). Quest'ultimo tipo di parquet è indicato per la posa ad opera di esperti nel „fai da te“, dato che gli elementi di grandi dimensione vengono generalmente posati in modo flottante e non è necessario il difficile trattamento in superficie del parquet.  

I diversi tipi di parquet si distinguono per quanto riguarda le misure degli elementi e delle unità di posa. Si aggiungono differenze di struttura, di trattamento della superficie e del metodo di posa. Fondamentalmente si distingue tra parquet in legno massello (monostrato) e parquet prefinito (multistrato).  

Parquet in legno massello

Parquet tradizionale listone massello

Stabparkett Eiche

Il parquet listone è composto da legno massello di uno spessore tra i 14 e i 22 mm. La lunghezza varia da 250 a 600mm e la larghezza da 40 a 80 mm. Gli artigiani specializzati nella posa distinguono tra due diversi tipi di listoni. Un tipo possiede una scanalatura (femmina) lungo tutto il perimetro e le unità vengono collegate tra di loro durante la posa con dei “maschi” in legno. Mentre la seconda dispone sistema ad incastro maschio-femmina già prefinito. Il parquet a listone viene incollato o inchiodato su una base in legno. La levigatura e l'ulteriore trattamento avviene dopo la posa.

Scheme di posa più amati: Spina di pesce tradizionale, spina ungeherese, all'inglese, a schacchi

Indicazioni: La posa di un parquet a listone deve essere eseguita da un artigiano specializzato.

Lamparquet 

Lamparkett Kirschbaum

Questi listoni in legno massello sono stati creati appositamente per la ristrutturazione. Le Loro dimensioni variano a seconda del produttore, orientandosi però in lunghezza alle dimensioni del parquet a listone. Dato lo spessore minimo di 7 mm vengono incollati con il pavimento sottostante e con esse si possono creare le stesse strutture di posa del parquet a listone. La superficie è levigata in modo grezzo o trattata in modo completo. 

Indicazioni: La posa di un lamparquet deve essere eseguita da un artigiano specializzato. 

Assi in legno massello

Massivholzdielen

Gli assi in legno massello vanno incollato, chiodato oppure avvitato. Alcuni produttori li fanno con una fresatura sulla parte inferiore per poter posare gli assi anche in maniera flottante con dei clip speciali. Con un spessore tra 15 e 25mm e lunghezze tra 80 a 250 cm e larghezze tra 10 a 25 cm sono molto più lunghi e larghi di un parquet tradizionale a listone. Assi in legno massicio sono disponibili sia con finitura grezza che con finitura già oliata e vanno posati incastrando maschio e femmina. 

Parquet industriale 

Industrieparkett

Le lamelle in legno in posizione verticale, che corrispondono alle dimensione dei listelli di un parquet a mosaico, vengono incollate come unità di posa. Con questa disposizione delle lamelle si ottiene uno spessore del parquet fino a 25 mm. Il parquet industriale, chiamato anche parquet a lamelle, è molto robusto. Ciò nonostante questo parquet non è indicato solo per uso commerciale: questo parquet, conveniente nel prezzo viene usato per uffici, ristoranti, asili ed altri edifici pubblici ed anche nell'edilizia abitativa. 
 
Indicazioni: La posa di un lamparquet deve essere eseguita da un artigiano specializzato. 

Parquet a mosaico 

Mosaikparkett

Il parquet a mosaico è composto da singole lamelle in legno massello dello spessore di 8 mm, una larghezza fino a 25 mm ed una lunghezza fino a 165 mm. Le unità di posa vengono generalmente tenute unite da una rete incollante sullo strato inferiore. Composizioni comuni sono quella a quadro, a tolda di nave, a spina di pesce e a listelli paralleli. Il parquet a mosaico viene completamente incollato sulla superficie sottostante. 
 
Indicazioni: La posa di un lamparquet deve essere eseguita da un artigiano specializzato.

Parquet prefinito 

La definizione "parquet prefinito" viene usata per elementi da parquet multistrato con una superficie pretrattata. Nell'ambito della normativa europea è stata sostituita con la denominazione „parquet multistrato“. Gli elementi di parquet prefinito possono essere posati, grazie alle grandi dimensioni e alla giunzione a maschio e femmina (ovvero del loro sistema di sigillatura dei bordi) in modo flottante anche da un esperto del „fai da te“. Grazie al trattamento della superficie con olio, cera o di sigillatura, il pavimento può essere usato subito dopo la posa. 

Il parquet multistrato è composto da due o tre strati. La superficie superiore consiste sempre in legno e secondo la nuova normativa europea deve avere uno spessore di almeno 2,5 mm. Lo strato intermedio e inferiore possono essere in legno, derivati del legno o altri materiali. La struttura a tre strati è particolarmente stabile e consiste, in genere, da uno strato esterno in legno duro da parquet e uno strato intermedio ed inferiore in legno di conifera. Mentre gli elementi di parquet prefinito a due strati devono essere incollati, gli elementi a tre strati possono anche essere posati in modo flottante su un tappetino isolante. Gli elementi vengono uniti grazie al sistema di giunzione a maschio e femmina. Una novità sono le giunzioni ad incastro dove il sistema ad incastro maschio e femmina è stata sostituito o integrata con un sistema di blocco, in modo che i componenti si uniscano tra di loro e si colleghino in modo resistente, l'uso di adesivi. Questo semplice metodo di posa presenta l'ulteriore vantaggio di poter smontare il parquet (ad esempio in caso di trasloco). 

Plancia unica, 1-strip (tavolato prefinito) 

Landhausdiele Eiche

Il legno nobile (strato superiore) è fatto in un pezzo. Per questo viene chiamato anche 1-strip, o meglio plancia unica. La costruzione a 3 strati permette la posa flottante e incollata

Misure d'elemento (lunghezza x largehezza x spessore): 800-3000x148-300x14-21mm 

Parquet a tolda di nave, 3-strip

Schiffsboden Buche gedämpft

Il disegno del parquet a tolda di nave, ciòe come sono composti i listelli, ricorda al fasciame di una nave. Questi listelli con vari lunghezze sono sempre posati in parallelo ma leggermente sfalsati. Incollati su una plancia intera prefinita a 3 strati e attrezzati con un incastro a maschio e femmina, o meglio al Click, il parquet a 3-strip e facile da posare anche per il Fai da te. Sia flottante, su un materassino fonoassorbente che incollato interamente sul sottofondo.

Misure d'elemento (lunghezza x largehezza x spessore): 1.092-2.220x207x10-14mm

Parquet a listello unico 

Einzelstabparkett Nussbaum amerikanisch

Il parquet prefinito a listello unico è composto da 2 strati con uno spessore tra i 9 e 14 mm. La lunghezza varia da 350 a 900mm e la larghezza da 70 a 120 mm. Il listello dispone di un sistema ad incastro maschio-femmina già prefinito su quattro lati. Le unità vengono collegate tra di loro durante la posa con del collante. 

Scheme di posa più amati:  Spina di pesce tradizionale, spina ungeherese, all'inglese, a schacchi 

Misure d'elemento (lunghezza x largehezza x spessore): 440-1.000x70-120x9,8-10,5mm 

Indicazioni: La posa di un lamparquet deve essere eseguita da un artigiano specializzato. 

Parquet pavimento impiallacciato

Il pavimento impiallacciato nella sostanza è costruito come il laminato. Ma invece di avere nella parte superiore una lamina fotografata, è rifinito da un sottile foglio di legno (strato nobile) da 0,6 a 2mm di spessore. Con il supporto in HDF (fibra di legno incollata e pressata) il pavimento impiallacciato è estremamente duro. Un paragone: il pavimento impiallacciato e vernicato ha una resistenza pressione di ca. 1200kg/cbm, il faggio massello ne ha ca. 840kg/cbm. 

 

Parquet a quadrotte

Tafelparkett

Come parquet a quadrotte vengono definiti pavimenti creati in genere da singoli listelli con una scanalatura, che in officina vengono posizionati su una tavola portante in modo da formare una tavola da parquet a quadrotto. Le tavole preconfezionate e scanalate vengono poste in opera direttamente sul pavimento o tramite bordi di transizione. La superficie interna delle quadrotte consiste spesso in legni pregiati come Rovere, Acero, Noce, Ciliegio o Pero. Il parquet a quadrotte più famoso è probabilmente quello dell'„Appartement du Roi“ nel castello di Versaille con il cosiddetto „disegno di Versaille“. Questo pavimento è stato posato nel 1684 e in seguito è stato copiato in innumerevoli castelli in tutta Europa. 

Ancora oggi i parquet a quadrotte vengono eseguiti secondo disegni tradizionali e anche nella gamma dei parquet prefiniti sono disponibili elementi quadrati con l'aspetto del parquet a quadrotte.
Il parquet a quadrotte con forme ondulate e motivi decorativi viene denominato parquet intarsiato. Questi lavori di intarsio sono difficili da eseguire e richiedono specialisti altamente qualificati. 

Indicazioni: La posa di un lamparquet deve essere eseguita da un artigiano specializzato.

Merken

Merken

Su