Posa di pavimenti in vinile con Click

Servizio

Istruzione per la posa di pavimenti in vinile ad incastro

Klick Vinylboden verlegen

Cosa rende il vinile ad incastro così straordinario e rivoluzionario?

  • Semplice da installare

  • Posa pulita e senza colla

  • Assi pieghevoli cosicché lievi dislivelli non rappresentano un problema.

  • Risparmio di tempo e denaro

  • Aspetto estetico e al tatto come legno

  • Resistenza all'acqua

  • Usabile anche in cucina, bagno, cantina, spazi commerciali ...

  • Posa flottante

  • Facile da tagliare: incidere e spezzare

  • Rivestimento per pavimento silenzioso e caldo

Strumenti necessari

  • Misuratore per tappeti

  • Metro pieghevole

  • Forbice per tagliare intorno agli oggetti sporgenti (p.e. tubature del termosifone)

  • Martello in legno e martello comune

  • Distanziatore 3-10mm (cuneo)

Attenzione:

  • Non posare su materassini morbidi o schiuma di polietilene

  • Non posare in ambienti esterni, solarium, saune o stanze con acqua stagnante.

  • Non posare in ambienti non riscaldabili

  • Una lunga ed intensiva irradiazione solare può distruggere il pavimento

Condizioni prima della posa

  • Conservare gli imballaggi chiusi per almeno 48 ore prima della posa nella relativa stanza per l'acclimatazione.

  • Temperatura della stanza tra 18° e 30° C

Posa

  • Indicazioni fondamentali: Il pavimento vinilico ad incastro deve essere posato da sinistra a destra. Le assi dovrebbero essere posate perpendicolarmente alla fonte di luce (eccezione: in caso di posa sopra ad un vecchio pavimento in assi di legno la posa avviene fondamentalmente in senso obliquo rispetto alla posa del vecchio pavimento). In caso di lunghezza o larghezza della stanza superiore a 8 m consigliamo di inserire una giuntura di espansione che può essere coperta con un sistema a guida.

  • Prima di iniziare con la posa accorciare tutti i telai e battenti nella stanza per un'altezza pari allo spessore del pavimento vinilico .

  • La base deve essere asciutta, piana e compatta. Se la differenza di altezza della base supera i 3 mm su 1 m di altezza la differenza deve essere eguagliata.

  • Iniziare con la posa a sinistra in un angolo della stanza e posare le assi nella prima fila in modo che la femmina sia disposta verso la parete. Tagliare prima le femmine longitudinali di tutte le assi della prima fila in modo tale da renderle pari alla superficie. Incastrate le assi della prima fila sul lato di testa. Posizionare la prima fila di assi con cunei distanziatori in modo esatto. La distanza dal muro e da tutti gli elementi edili deve essere di almeno 3-8 mm (dipende dalla grandezza della stanza).

  • Procedere ora con la seconda fila iniziando con il pezzo rimasto dell'ultima asse della prima fila. Questo pezzo non dovrebbe essere più corto di 30 cm. Questo posizionamento è necessario per creare la stabilità della superficie. Posizionare la prima asse su tutta la lunghezza con la femmina rivolta al maschio della prima fila di assi in posizione leggermente obliqua. Spingere leggermente l'asse con la mano verso il basso e battere al contempo con l'aiuto del martello sul maschio nel lato longitudinale. Battendo con questo strumento viene garantita una ottima chiusura del giunto.

  • Procedere in ugual modo con la seconda asse e spingere la parte frontale di questa asse con martello in legno nella prima asse di questa fila.

  • Inserire l'ultima fila posando le assi in modo congruente all'ultima fila posata. Disegnare ora con una matita con l'aiuto di un'altra asse la forma del muro, come se fosse un cartamodello, sull'asse da accorciare.

  • Incastrare l'ultima asse tagliata in senso longitudinale nell'ultima fila tagliata. Unire i lati anteriori con l'aiuto di un martello in legno ed un martello. Avvicinare l'ultima asse dell'ultima fila con l'aiuto di un piede di porco. Asportare ora tutti i cunei distanziatori dal muro.

  • Come perfetta conclusione del tuo lavoro usa battiscopa, profili e giunti di dilatazione, rosette di copertura per le tubature del termosifone, coperture in feltro per le gambe di sedie e tavoli (feltrini antifraffio).

Nota: La durevolezza del tuo pavimento in vinile dipende, oltre che dall'uso, in gran parte dalla pulizia e dalla cura. Si consiglia quindi di usare prodotti adeguati e di seguire le indicazioni del produttore. Non usare prodotti aggressivi e / o solventi o prodotti contenenti glicerina. Inserisci sotto le sedie da ufficio uno strato protettivo. Lava il tuo pavimento in vinile ad incastro con uno straccio leggermente umido.

Su